Nemi: un borgo da vivere, tanti vini da scoprire

In un soleggiato pomeriggio di settembre, dopo un’estate passata come sempre ad esplorare i nostri laghi, montagne e borghi romani, abbiamo pensato di fare una bella gita fuori porta alla scoperta delle cose da vedere nella zona dei Castelli Romani. Così siamo partiti all’avventura e la scoperta è stata spettacolare: Nemi, un piccolo borgo aggrappato ai Colli Albani e affacciato all’omonimo lago.

Qui, in questo angolino di Roma insolita, il profumo delle tipiche fragole e della porchetta si incontra con lo spettacolo della natura e il velo di mistero della storia che lo avvolge. Dall’antica Roma ai nostri giorni, questo piccolo borgo incantato ha fatto innamorare imperatori, poeti, artisti e turisti da tutto il mondo.

Arrivati a Nemi si capisce subito la particolarità di questo piccolo borgo incantevole. A sbalzo sull’omonimo lago di Nemi regala un panorama spettacolare.

Il borgo di Nemi è uno dei pittoreschi paesini dei Castelli Romani arrampicato su un lato dell’antichissimo cratere di vulcano… da secoli inattivo e che ha dato origine al lago di Nemi. Balneabile ad eccezione della zona antistante il Museo delle Navi romane, il lago di Nemi è profondo 33 metri.

Passeggiare nelle stradine del centro storico di Nemi è come fare un viaggio nella storia e nella tradizione dei Castelli Romani. Tappa dopo tappa, scorcio dopo scorcio è possibile scoprire una Roma insolita e inaspettata che ti trasporterà nel tempo.

Finalmente è ripartito l’evento che porta i migliori vini nazionali in alcuni dei borghi più belli d’Italia all’insegna del turismo sostenibile: dal 9 all’11 settembre appuntamento con BorgodiVino.

Sarà per l’affaccio assolutamente romantico sul lago di origine vulcanica o per l’abbinamento originale di vini e fragoline che caratterizza la sua tavola, ma Nemi conquista proprio tutti. Nel cuore dei Castelli Romani, a pochi chilometri da Roma, è il borgo-cartolina per eccellenza, un rifugio di quiete e bellezza a portata di città.

La manifestazione è perfetta per scoprire tutto il territorio attraverso la sua specialità più nota: il vino.

Infatti come è noto i Castelli Romani sono territorio di produzione di molti vini d’eccellenza e DOC della provincia di Latina e della città metropolitana di Roma.

La cucina è quella buona e semplice della tradizione romana, con l’aggiunta golosa del prodotto tipico per eccellenza, le fragoline di Nemi, preparate in infinite dolci varianti.

Il Tour attraverserà alcuni degli scorci più suggestivi d’Italia e Nemi rappresenta a tappa storica dov’è nato il format di BorgodiVino che ha ospitato le prime 6 edizioni dell’iniziativa.